Il medico delle piante

InformazioniSchedaProgrammaSvolgimento e valutazioneIscrittiMateriali
Scarica scheda PDF

DOCENTE PROPONENTE:

prof.ssa Salvatorica Serra

altri Docenti coinvolti: prof. Quirico Migheli; prof. Luca Ruiu; prof.ssa Vanda Assunta Prota.

DIPARTIMENTO:

Agraria

DESTINATARI:

Studenti III, IV e V anno scuole superiori

OBIETTIVI DEL CORSO:

Far conoscere l’importanza delle malattie e dei parassiti delle piante nel contesto socio economico mondiale; fornire nozioni di base sullo studio delle malattie delle piante causate da parassiti vegetali e animali; approfondire gli aspetti legati alla riduzione dell’uso di sostanze chimiche per la lotta ai parassiti.

SSD:

AGR/11, AGR/12

TIPOLOGIA DI CORSO:

Standard

CFU: 2

MONTE ORE COMPLESSIVO: 16 ore in 4 incontri pomeridiani da 3 ore ciascuno per un totale di 16 ore accademiche

MINIMO NUMERO DI STUDENTI PER ATTIVAZIONE CORSO: 5

MASSIMO NUMERO DI STUDENTI: 50

Modulo 1 – (prof.ssa Salvatorica Serra)

Impatto delle malattie delle piante sull’economia, la società, l’ambiente.

Malattia e danno, parassiti e patogeni.

Esercitazione: osservazione al microscopio delle principali strutture dei funghi patogeni.

Modulo 2 – (prof.ssa Vanda Prota)

Fasi di studio della malattia: dal riconoscimento dei sintomi all’identificazione dei patogeni responsabili.

Esercitazione: accertamenti diagnostici e tecniche avanzate di diagnosi biomolecolare.

Modulo 3 – (prof. Quirico Migheli)

Frutta e verdura biologiche: differenze tra mito e realtà.

Modulo 4 – (prof. Luca Ruiu)

Rapporti tra gli insetti e l’uomo.

Tecnologie innovative per la difesa dagli insetti dannosi.

Esercitazione: identificazione degli insetti in laboratorio.

Le date potrebbero subire qualche variazione che verrà inserita sul sito e comunicata attraverso le news.
icon_calendar

ATTIVITÀ DIDATTICA:

06/02/2019 15:15
13/02/2019 15:15
20/02/2019 15:15
27/02/2019 15:15

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO:

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula, visione di tecniche di diagnosi in laboratorio.

PROPOSTA DATE ESAMI:

Da definire

MODALITÀ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO:

Esame finale scritto: 21 domande a risposta multipla, cui sarà assegnato 1 punto per ogni risposta corretta; 0 per ogni risposta sbagliata o non data; al punteggio ottenuto saranno aggiunti 10 punti fino ad un massimo di 31 equivalenti alla votazione di 30 e lode.

Questa informazione è unicamente disponibile agli studenti iscritti.

Per vedere i materiali docenti devi effettuare l'acceso.

Ultime news del corso

//