Dall’atomo alle molecole alle proprietà della materia. Corso avanzato di chimica

InformazioniSchedaProgrammaSvolgimento e valutazioneIscrittiMateriali
Scarica scheda PDF

DOCENTE PROPONENTE:

prof. Eugenio Garriba

DIPARTIMENTO:

Chimica e Farmacia

DESTINATARI:

Studenti IV e V anno scuole superiori

OBIETTIVI DEL CORSO:

Il corso consentirà agli studenti di proseguire idealmente il percorso iniziato con il corso Unisco di "Introduzione alla chimica" e cercherà di fornire loro gli strumenti per interpretare la struttura e le proprietà della materia e le trasformazioni di tipo chimico.

SSD:

CHIM/03

TIPOLOGIA DI CORSO:

Standard

CFU: 2

MONTE ORE COMPLESSIVO: 16 ore in 4 incontri pomeridiani da 3 ore ciascuno per un totale di 16 ore accademiche

MINIMO NUMERO DI STUDENTI PER ATTIVAZIONE CORSO: 5

MASSIMO NUMERO DI STUDENTI: 60

  • La struttura dell’atomo e la tavola periodica. Breve esperienza sugli spettri atomici. La storia del concetto di atomo. Gli esoerimenti di Thomson e Rutherford. L’atomo di Bohr e la quantizzazione dell’energia. La scoperta di protoni e neutroni e la radioattività. Menedeleev e la tavola periodica.
  • La meccanica quantistica e la descrizione moderna del mondo microscopico. Il dualismo onda-particella, l’interpretazione probabilistica, il il principio di indeterminazione e il ruolo dell’osservatore. L’esperimento della doppia fenditura. I paradossi della meccanica quantistica: l’interpretazione di Copenhagen e dei molti mondi, il gatto di Schrodinger, l’esperimento EPR.
  • Le molecole. Dall’atomo ai legami chimici e alla formazione delle molecole. Molecole ioniche e covalenti. Molecole complesse: la grafite, il diamante, il fullerene, i composti di coordinazione. I polimeri: le proteine, il DNA e le materie plastiche. Le macchine molecolari.
  • Le forze intermolecolari e le proprietà della materia. Breve esperienza sulla solubilità dei composti chimici. La polarità delle molecole, le forze di Van Der Walls e il legame ad idrogeno. I passaggi di stato. Le proprietà della materia che dipendono dalle forze intermolecolari. La spontaneità dei processi chimici
Le date potrebbero subire qualche variazione che verrà inserita sul sito e comunicata attraverso le news.
icon_calendar

ATTIVITÀ DIDATTICA:

16/01/2019 15:15
23/01/2019 15:15
30/01/2019 15:15
06/02/2019 15:15

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO:

Lezioni frontali in aula precedute da prove sperimentali in laboratorio che avranno l'obbiettivo di introdurre l'argomento della lezione e di fornire materiale per eventuali discussioni

PROPOSTA DATE ESAMI:

22/02/2018 16:00

MODALITÀ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO:

Prova scritta sugli argomenti trattati nel corso

Questa informazione è unicamente disponibile agli studenti iscritti.

Per vedere i materiali docenti devi effettuare l'acceso.

Ultime news del corso

//