Introduzione alla fisica

InformazioniSchedaProgrammaSvolgimento e valutazioneIscrittiMateriali
Scarica scheda PDF

DOCENTE PROPONENTE:

dott. Domenico D’Urso

DIPARTIMENTO:

Chimica e Farmacia

DESTINATARI:

Studenti IV e V anno scuole superiori

OBIETTIVI DEL CORSO:

Il corso vuole essere un’introduzione al metodo scientifico e allo studio della Fisica. Il corso propone il laboratorio di fisica come strumento utile a favorire la comprensione dei concetti e delle leggi fisiche. L’importanza dell’aspetto sperimentale verrà sottolineato mediante attività laboratoriali il cui obiettivo sarà comprendere il processo di misura, l’errore associato e l’analisi dei dati. Le ore di esercitazioni presso il laboratorio di “Tecnologie Avanzate per la Fisica Applicata” del Dipartimento di Chimica e Farmacia, permetteranno allo studente di familiarizzare con alcuni strumenti utilizzati dai fisici per la ricerca con l’obiettivo di suscitare curiosità e interesse per gli argomenti di Fisica Nucleare Subnucleare e Applicata.

SSD:

FIS/01

TIPOLOGIA DI CORSO:

Standard

CFU: 2

MONTE ORE COMPLESSIVO: 16 ore in 4 incontri pomeridiani da 3 ore ciascuno per un totale di 16 ore accademiche

MINIMO NUMERO DI STUDENTI PER ATTIVAZIONE CORSO: 10

MASSIMO NUMERO DI STUDENTI: 20

  • Il metodo scientifico
  • Misura ed errore
  • Introduzione al laboratorio di fisica
  • Rivelatori di particelle e sistemi di acquisizione dati
  • Cenni su alcuni esperimenti di Fisica moderna
Le date potrebbero subire qualche variazione che verrà inserita sul sito e comunicata attraverso le news.
icon_calendar

ATTIVITÀ DIDATTICA:

23/01/2019 15:15
30/01/2019 15:15
06/02/2019 15:15
13/02/2019 15:15

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO:

Ogni lezione prevede due ore di lezione frontale e due ore di attività laboratoriali presso il laboratorio di “Tecnologie Avanzate per la Fisica Applicata” del Dipartimento di Chimica e Farmacia. I quattro pomeriggi verranno così strutturati: 1) Introduzione al metodo sperimentale, teoria degli errori 2) Rivelatori di particelle 3) Sistema di acquisizione dati 4) Costruire un esperimento di Fisica moderna: rivelatore di raggi cosmici

PROPOSTA DATE ESAMI:

27/02/2019 15:15
07/03/2019 15:15

MODALITÀ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO:

Esperimento in laboratorio a piccoli gruppi, elaborazione di una tesina con semplice analisi dei dati sperimentali acquisiti, discussione con il docente.

Questa informazione è unicamente disponibile agli studenti iscritti.

Per vedere i materiali docenti devi effettuare l'acceso.

Ultime news del corso

//